FlorArte

L'arte interpretata con i fiori nel parco Negrotto Cambiaso

Omaggio ai Maestri di Arenzano
Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano
dal 24 al 28 aprile 2019
20° edizione
FlorArte: fiore all’occhiello di Arenzano, città dei giardini sul mare

FlorArte, un evento che è stato definito un “giardino d’arte”, dove l’arte si confonde con i fiori.

Una mostra unica nel suo genere dove i fioristi creano splendide composizioni floreali ispirandosi ciascuno all’opera di un’artista: colori, profumi, forme si fondono in un’atmosfera speciale dovuta al luogo straordinario ed unico in cui la mostra è allestita, la serra déco del Parco Negrotto Cambiaso, inserito nel circuito dei Giardini Storici della Regione Liguria.
Quest’anno, in cui FlorArte compie vent’anni, il tradizionale Omaggio floreale è dedicato alle opere dei Maestri di Arenzano o che, con Arenzano, hanno un forte legame. I protagonisti sono: Francisca Bravo, Rosa Brocato, Carla Carlini, Cesko, Ida Fattori, Luciano Fiannacca, Hilke Kracke, Mauro Gavazzi, Arianna Genco, Caterina Mandirola, Marco Paravidino, Mino Parodi, Gianfranco Pesce, Martina R., Vincenzo Rossi, Nicolas Stoppa, Alberto Trucco, Agnese Valle.
I fioristi che interpretano le opere artistiche sono alcuni dei componenti della squadra del “Bouquet di Sanremo”, coordinata da PianetaFiore, con il patrocinio di Piante e Fiori d’Italia, utilizzando prevalentemente fiori di produzione ligure. L’allestimento 2019 nella serra, prenderà ispirazione dai migliori amici del parco di Arenzano, i pavoni.

Nella serretta adiacente, esporranno, nel Percorso dell’Arte, anche gli artisti scelti dall’associazione internazionale Kunst&Arte: Valeria Bruno, Rosanna La Spesa, Véronique Massenet, Roberto Scarpone, Beppe Scorza, Milena Vanoli.
Verrà qui allestita anche una presentazione storica dei primi vent’anni di FlorArte, che nasce nel 1999 da un incontro tra una critica d’arte, Nalda Mura ed un fiorista, Chicco Pastorino e che, nel corso degli anni, è cresciuta e si è ampliata fino a raggiungere i 6.500 visitatori nell’arco di pochi giorni.

FlorArte è l’occasione per proporre molteplici attività che coinvolgono il territorio. I parchi storici Negrotto Cambiaso e Villa Mina sono i protagonisti di tante iniziative gratuite legate al mondo dell’arte, dell’artigianato e della floricoltura: eventi e concerti sotto i secolari alberi, tra i laghetti e i pavoni, la mostra mercato nei viali, le iniziative delle molte e attive associazioni ed enti locali che consolidano l’importanza turistica ed economica, oltre che culturale, di questo appuntamento primaverile che unisce popolarità e raffinatezza, come un pic-nic sull’erba a base di squisiti ingredienti.

Nel corso degli anni, la manifestazione si è naturalmente ampliata, divenendo uno strumento di richiamo volto a promuovere e tutelare il giardino storico e quanto esso rappresenta, in tutti i suoi aspetti e, dalla serra monumentale, si è estesa al territorio. Con Aspettando FlorArte, dal 15 aprile al 6 maggio, si riserverà ampio spazio ai pavoni di Arenzano, che spesso, dai viali e dai giardini del Parco Negrotto Cambiaso, si inoltrano liberi nel vicolo e nei viali del paese, da tutti protetti e amati: la fotografa Caterina Lazzaro ha ideato il progetto #unavitadapavoneArenzano e, oltre a tanti eventi a loro dedicati, esporrà le loro foto nelle vetrine dei negozi.

Ritorna il Flower Music Festival, organizzato dalla Filarmonica di Arenzano e divenuto ormai la colonna sonora dell’evento.

La natura, l’arte, la storia, l’ecologia e la tutela dell’ambiente, il vivere green: questi sono i temi basilari di FlorArte.

FlorArte, promossa ed organizzata dall’Assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Arenzano, riceve il patrocinio della Regione Liguria.
Ingresso gratuito.
In caso di pioggia, gli spettacoli e le conferenze si svolgeranno nella
Sala Consiliare del Palazzo Negrotto Cambiaso, nella Sala Peppino Impastato di Villa Mina e nelle serre.
I cani sono benvenuti, purché al guinzaglio.
Il programma degli eventi collegati viene aggiornato sul sito www.florartearenzano.it
Info : IAT Arenzano Tel. 010.9127581

PROGRAMMA 2019

Dal 15 aprile al 6 maggio
Aspettando FlorArte : #unavitadapavonearenzano
Mostra delle foto dei pavoni di Caterina Lazzaro nelle vetrine dei negozi in collaborazione con Tore d’I Saraceni e Civ – Ascom Arenzano


Mercoledì 24 aprile
ore 16.30 – Serra monumentale
Omaggio ai Maestri di Arenzano
Espongono gli artisti: Francisca Bravo, Rosa Brocato, Carla Carlini, Cesko, Ida Fattori, Luciano Fiannacca, Hilke Kracke, Mauro Gavazzi, Arianna Genco, Caterina Mandirola, Marco Paravidino, Mino Parodi, Gianfranco Pesce, Martina R., Vincenzo Rossi, Nicolas Stoppa, Alberto Trucco, Agnese Valle.

Allestimento e concorso floreale “Vota FlorArte” a cura di Pianeta Fiore
con la partecipazione dei fioristi: Monica Albanese, Patrizio Bellanti, Donatella Bruzzone, Chiarina Delle Piane, Angelo Costa, Alina Cretu, Flavio Gatto, Rosalba Genco, Emiliana e Vincenzo Ingegneri, Luigi Iodice, Germano Liverotti, Marco Lucetti, Francesco Mancini, Giuseppina Pastorino, Justyna Ryba, Ciro Savino, Emanuela Valente, coordinati da Chicco Pastorino.

A seguire – Serretta
Il Percorso dell’Arte
Espongono gli artisti: Valeria Bruno, Rosanna La Spesa, Véronique Massenet, Roberto Scarpone, Giuseppe Scorza, Milena Vanoli.
Allestimento floreale a cura di FlorLiguria
Buon compleanno, FlorArte!
FlorArte compie vent’anni e ricorda con i suoi amici la sua storia


Da giovedì 25 a domenica 28 aprile
Parco Negrotto Cambiaso e centro storico dalle 10 alle 18.30
Mostra mercato florovivaistica
con Flower Music Festival a cura della Filarmonica di Arenzano
Laboratori, visite guidate, spettacoli ed eventi per vivere il parco Negrotto Cambiaso e i giardini storici di Arenzano.

- Villa Mina – 10 - 12 e 15 - 18
Apertura di Villa Mina Graffigna, a cura degli Amici di Arenzano, con visite guidate ed esposizione dell’erbario di G.B. (Baccicin) Calcagno.

- Nel parco presso lo stand Azienda Agricola Maxetti
L’orto in casa: dal riuso di aree condominiali al tuo balcone, a cura dell’arch. Antonella Giovannoni

- Nel parco presso lo stand Michelin 2
Dimostrazioni e prove in campo di macchine agricole e da giardinaggio

- Nel parco vicino alla serretta
Esposizione “Gli stemmi nel Castello di Arenzano”, a cura di Pino Roggero


Giovedì 25 aprile
- ore 11.30 – praticello vicino alla serra
Dimostrazione composizione floreale “Il bouquet di FlorArte”

- ore 15.30 – praticello vicino alla serra
“Flower Music Festival” a cura di Filarmonica di Arenzano
FlorArte per la Festa della Liberazione con la canzone d’autore di Paolo Gerbella in collaborazione con ANPI Arenzano


Venerdì 26 aprile
- ore 10.30 – con partenza dalla serra
Visita guidata al Parco Negrotto Cambiaso a cura dell’arch. Caterina Mandirola

- ore 15.30 – all’interno della Serra Monumentale
“Flower Music Festival” a cura di Filarmonica di Arenzano
“Petit Ensemble”
- ore 16 – praticello vicino alla serra
Percorso sensoriale con le rose, colori e profumi, a cura di Il Giardino delle Dalie


Sabato 27 aprile
- ore 9 - 18 - Via Bocca
#unavitadapavonearenzano
Gazebo illustrativo “La storia dei pavoni di Arenzano”
a cura del Centro storico Tore d’I Saraceni

- Ore 14.15 con partenza dal gazebo di Via Bocca
#unavitadapavonearenzano
“Pavone-watching” una passeggiata didattica alla ricerca dei pavoni del Parco con Gabriele Vallarino, biologo e giornalista ambientale

- ore 10 - 12 – Pratone
Giornata Mondiale del Tai-ji
Dimostrazione e prova gratuita della nobile disciplina cinese per ristabilire e migliorare il proprio equilibrio energetico

- ore 10 - 12 - serretta
“Un albero vestito di nuovo”
Laboratorio artistico per bambini a cura dell’associazione Kunst & Arte
Letture per bambini a cura della Biblioteca G. Mazzini

- ore 15 – praticello vicino alla serra
Parliamo di rose da sciroppo con Maria Giulia Scolaro e presentazione del libro “Rosa rosae: declinare la rosa in cucina”

- ore 15 - 17 – da Via Bocca al parco Negrotto Cambiaso - pratone
#unavitadapavonearenzano
“Festa dei Pavoni” a cura di Civ - Ascom e ASD Idem
con la partecipazione di Lazzaro Calcagno del Teatro Sipario Strappato
-
- ore 21 – Oratorio di Santa Chiara
“Flower Music Festival” a cura di Filarmonica di Arenzano
“Quartetto per flauto e archi”


Domenica 28 aprile
- ore 10 - 12 - con partenza dalla serra
- #unavitadapavonearenzano
Workshop fotografico a cura di Caterina Lazzaro

- 10 - 12.30 - serretta
Corso Acquerello botanico di Milena Vanoli
(è richiesto un contributo di euro 7,00 per il materiale)

- ore 15 - serra
“Vota FlorArte”
Proclamazione del fiorista che ha ricevuto il premio di gradimento del pubblico per il miglior abbinamento composizione floreale/opera artistica.

- ore 15.30 – nel Parco Negrotto Cambiaso
“Flower Music Festival” a cura di Filarmonica di Arenzano
Jazz trio nel parco



Ingresso gratuito.
In caso di pioggia, gli spettacoli e le conferenze si svolgeranno nella
Sala Consiliare del Palazzo Negrotto Cambiaso, nella Sala Peppino Impastato di Villa Mina e nelle serre. I cani sono benvenuti, purché al guinzaglio.
Il programma degli eventi collegati viene aggiornato sul sito www.florartearenzano.it
Info : IAT Arenzano Tel. 010.9127581


Tutte gli eventi